skip to Main Content

L’OLANDA CAMBIA NOME IN PAESI BASSI

Abolito il nome Olanda. Solo Paesi Bassi!

E’ quanto stabilito dal governo olandese. D’ora in poi la nazione Olanda si chiamerà Paesi Bassi!

Una decisione motivata dal fatto di unificare il Paese e dare pari attenzione a tutte le aree della nazione, non solo a quelle più note e ricche.

Una curiosità che vale la pena conoscere e approfondire. Scopriamo insieme le differenze tra Olanda e Paesi Bassi e le motivazioni della scelta presa dal governo olandese, per diffondere in tutto il mondo questa interessante novità.

Ti sarà spesso capitato di utilizzare il nome Olanda e quello di Paesi Bassi come sinonimi, è normale, chi di noi non l’ha mai fatto???

Dopo anni di confusione, il governo olandese vuole però dare un’immagine nuova del Paese, più attenta a tutte le sue regioni e meno incentrata su Amsterdam, la sua città più famosa e turistica (basta pensare che nel 2018 è stata visitata da oltre 18 milioni di persone).

La mappa e un po’ di storia ci aiutano a fare chiarezza

Come potete vedere dalla cartina sotto riportata, i Paesi Bassi sono formati da dodici regioni, l’Olanda ne rappresenta solo due del Paese, ovvero quella del Nord e quella del Sud.

Olanda e Paesi Bassi

Questo ci aiuta a capire meglio che i termini Olanda e Paesi Bassi non sono sinonimi, dal momento in cui l’Olanda corrisponde solo a due delle dodici province che formano i Paesi Bassi: l’Olanda Settentrionale e l’Olanda Meridionale.

L’Olanda, autonoma fino al 1581, smise di esserlo quando entrò a far parte della Repubblica delle Sette Province Unite, nata dall’indipendenza ottenuta dalle rivolte contro il governo spagnolo. Divenne poi Regno d’Olanda solo nel 1806 grazie a Napoleone, quale affidò lo stato a suo fratello Luigi.

A seguito della sconfitta a Waterloo del’imperatore francese nel 1815, venne quindi creato il Regno Unito del Nederland, parola derivante da Neder-landen e che tradotta in italiano significa appunto Paesi Bassi.

L’Olanda cambia nome in Paesi Bassi: l’ufficializzazione del governo olandese

D’ora in poi nei documenti ufficiali si userà quindi il nome di Paesi Bassi, secondo un accordo raggiunto dal Comitato per il Turismo, il governo e gli imprenditori più importanti.

Il nuovo nome verrà presentato all’Eurovision Song Contest, che si terrà nella città olandese di Rotterdam nel maggio 2020 e durante le Olimpiadi di Tokyo.

Cambierà nome anche la nazionale di calcio, nota in tutto il mondo come Holland e il sito del turismo olandese che al momento si chiama Holland.com si impegnerà a promuovere tutte le zone del Paese e non solo le più note.

Quindi, se volete prenotare un viaggio studio nei Paesi Bassi, non chiedete più di andare in Olanda… 🙂

Trinity ViaggiStudio: 0248712629info@trinityviaggistudio.it

Lascia un commento

Back To Top